Argusto

Giangurgolo-Colacino a Maschere italiane

Giangurgolo, la maschera calabrese per eccellenza della commedia dell'arte, animata dall'attore e regista catanzarese Enzo Colacino, sarà presente, anche quest'anno, alla manifestazione "Maschere Italiane", giunta alla sesta edizione. Nella città emiliana, che per due giorni si trasformerà in vero e proprio palcoscenico di colori, dialetti e satira, si terranno sfilate e piccole performance con la presenza delle maschere come quella locale Dsevod e del calabrese Giangurgolo ma anche di figure rappresentative della cultura popolare di Veneto, Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Lazio, Umbria, Puglia. "E' la quarta volta - dice Colacino - che, assieme ad Alessio Bressi con il suo organetto, saremo presenti e in questa occasione anche grazie al sostegno della Regione Calabria. Ancora una volta avremo la possibilità di fare conoscere la storia e la figura di Giangurgolo. La maschera, i cui abiti sono stati realizzati da artigiani calabresi, sarà presente al Museo delle Maschere di Bardi".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie